La nostra struttura dalle colline accanto

Casa, Scuola, Comunità

Lasciando il grande traffico della via Emilia e percorrendo per qualche minuto la strada che conduce al passo della Raticosa, ci si immerge fra le colline dove si trova Castel de’ Britti. Giunti in questo piccolo paese che è una frazione di San Lazzaro si nota subito una grande scritta all’inizio di un caseggiato giallo: “SALESIANI DON BOSCO”.

Da un cancello si entra nel grande cortile della struttura, in cui si trovano la comunità salesiana e il centro di formazione professionale, dove ormai da molti anni si insegna ai giovani un mestiere.

don Bosco: educare in mezzo ai giovani

Oltre al meraviglioso ambiente che lo circonda e che lo rende un po’ diverso da tutti gli altri centri presenti in città, è il lavoro dei salesiani e degli istruttori a rendere questo luogo un po’ magico…

Una scuola che educa, una casa che accoglie, una comunità in cui i ragazzi possono crescere e imparare, diventare autonomi per potersi costruire un futuro con le loro mani.

Struttura

don Cinto tra i ragazziLe strutture operative esistenti sono costituite dal laboratorio di falegnameria e dall’officina idraulica, perfettamente attrezzate con macchine certificate e di massima sicurezza; dalle aule multifunzionali per l’insegnamento dell’informatica e del disegno, della tecnologia, della lingua italiana, della storia, della geografia, della lingua inglese e della matematica.

Per i ragazzi che non hanno ottenuto la licenza media (stranieri per la maggior parte) è previsto un corso biennale di preparazione all’esame di stato, che si svolge prima dell’esame per l’ottenimento della qualifica professionale.
Quest’anno la nostra scuola è un mosaico di 15 paesi diversi: Italia, Filippine, Romania, Pakistan, Santo Domingo, Marocco, Moldavia, Ucraina, Bangladesh, Macedonia, Nigeria, Albania, Angola, Tunisia, Colombia.

Organizzazione

I corsi attuali che si svolgono a Castel de Britti sono accreditati e sovvenzionati dalla Provincia di Bologna mediante i fondi regionali e il Fondo Sociale Europeo. I nostri corsi hanno durata biennale e terminano con un esame che conclude il percorso, attestando una Qualifica Professionale riconosciuta in tutti i paesi della Comunità Europea.

La prof. Venuti spiega

Un gruppo di istruttori e di educatori altamente qualificati segue i ragazzi nei due profili professionali di riferimento: “Installatore e manutentore di impianti termoidraulici” e “Operatore del legno e dell’arredamento”. E’ importante sottolineare che la scuola professionale di Castel de’ Britti è una sede staccata di CNOS Bologna, le cui strutture sono situate in Via Jacopo della Quercia n. 1 a Bologna, presso cui si trovano anche la segreteria e la direzione generale.