Il cortile fa la differenza

Partita in cortile

Poche scuole non solo a Bologna, ma forse in tutta Italia, hanno la fortuna di avere uno spazio come quello che abbiamo a Castel de Britti.
Quando usciamo nel nostro cortile dalle officine e dai laboratori vediamo colline, boschi, prati, contadini che lavorano la terra, cinghiali e i caprioli che passeggiano.
Il nostro cortile è il posto in cui stiamo tutti insieme, studenti e insegnanti, ragazzi e adulti: è il luogo in cui camminiamo, in cui corriamo, in cui discutiamo, parliamo, stiamo in silenzio.

In cortile si suona anche l'organo!

E’ il luogo in cui giochiamo. Giochiamo a ping pong, a basket, a biliardino, a frisbee, a pallavolo e ovviamente a calcio!
Tutto il tempo in cui non siamo in aula per le lezioni lo passiamo insieme nel cortile.

Ci incontriamo qui tutti i giorni: la mattina per fare una pausa tra una lezione e l’altra, poco prima di mangiare per andare tutti insieme a pranzo, dopo mangiato per giocare…

alla fine della giornata, prima di andare a casa, mentre aspettiamo insieme l’arrivo delle corriere.

Tutti insieme appassionatamente

Interminabili partite in cui ognuno di noi scopre i propri limiti e le proprie possibilità, la propria personalità.

Quando giochiamo facciamo vedere chi siamo veramente:  nel gioco ci esaltiamo, ci arrabbiamo, ci scontriamo, ci incontriamo, nel gioco facciamo amicizia e ci conosciamo.
Chi gioca impara lo spirito di squadra, lo spirito di sacrificio, il rispetto per gli avversari e il rispetto per le regole: chi gioca impara a farsi aiutare, ad aiutare gli altri, a essere leale, generoso, a usare la fantasia e l’immaginazione.

Partita a calcio dalla collina

Come ricorda don Bosco “Il cortile è il luogo per stare insieme in allegria”.

Il cortile di Castel de’ Britti è un grande campo di gioco:

il nostro gioco è una cosa seria!

- Potete vedere tutte le immagini del cortile nella Foto Gallery, categoria “Cortile” e categoria “Competizioni sportive”.